Le altre risposte vengono.
E quale pensi possa essere un motivo che potrebbe spingerti a lasciare il porno?
Ho girato e giro qualunque tipo di scena (etero, lesbo, trans, gang, etc.Il mio avvicinamento al mondo del porno è avvenuto proprio a causa dei set fotografici per cui posavo: il regista italiano Nando Papi di ItalianBestFriends mi notò su un portale di modelle e mi offrì di girare per la sua produzione.Ma tutto è in mano al mio manager, Mimmo Pavese.Sicuramente al momento non riesco ad immaginare di poter fare altro.Se fosse possibile sarebbe bello lavorare anche gli Stati Uniti!Farò porno finché il fisico me lo permetterà: sono molto maniacale per quanto riguarda il mio aspetto fisico, perché comunque devi andare davanti a una telecamera.Ho sempre amato i locali notturni ed è per questo che ho sempre vissuto nel mondo della notte.Adesso che hai vinto il premio come miglior attore italiano, hai in programma di provare ad entrare in circuiti come quello statunitense?diciamo che sono conosciuta per le mie svariate esperienze di gang bang ma non disprezzo e nego anche scene meno "affollate".Di cosa ti occupi nel porno?Oggi che tipo di scene ti interessano?Sogno un'immensa orgia dove tutti si immedesimano in un animale: dalla timida gazzella sottomessa, che si fa sodomizzare dal leone, che intanto le affonda gli artigli nella carne, al ciccione travestito da elefante, che si fa succhiare la proboscide da una donna carpa boccheggiante.Vice: Di cosa ti occupavi prima di iniziare a fare porno?Per quanto riguarda i nomi, la grande icona femminile dell'hard Cicciolina è un mito da venerare.Mi sono avvicinato al porno la sera in cui ho conosciuto un'attrice che era venuta a fare spettacolo nel locale in cui facevo sicurezza.E io voglio essere sempre al TOP.Sono giovane ma ho molta esperienza riguardo al sesso, e prediligo le scene che possono sembrare il più reali possibili, e soprattutto far emergere la figura femminile dandole attenzione e risalto davanti all'obiettivo.Sono quella che quando apre le foto dei cazzi che mi inviano nelle chat risponde educatamente, ringraziando per la dimostrazione d'affetto ricevuta.Ma allo stesso tempo sottometterla al massimo nell'azione.Il circuito statunitense invece amador menina de camara casal boquete morena de lingerie lo lascio alle ragazze di vent'anni e a chi non teme che la muffa nera della doccia attacchi le protesi in silicone.Valery Vita: Per svariati anni ho posato come modella, inizialmente per generi molto soft e, successivamente, mi sono approcciata al nudo artistico, alla met art e alla xart.
Francesco piazza - Miglior pornostar, vICE: Come sei entrato nel mondo del porno?



Seconda cosa sono italiana, quindi ho una buona dialettica (utile per il girato parlato terza cosa ho tanta fantasia quindi i miei spettacoli non mancano mai di tema e di trama.
E con quale attrice ti piacerebbe girare?
Segui Leon su Twitter).


[L_RANDNUM-10-999]